UNA SOLA CONTROPARTE PER FAVORE!

Alleghiamo il comunicato unitario FIM FIOM UILM FISMIC sulla riunione con la DA del 31 maggio 2017.

Interessante e completo fino alle ultime tre frasi, il conflitto tra sindacati non ci appartiene e pone domande sulla reale necessità di difendere pubblicamente l’azienda in un comunicato unitario.

L’azienda sa certamente difendersi bene da sola e non ha la necessità dell’aiuto sindacale, ha fino ad oggi escluso USB che, nel silenzio complice delle altre associazioni sindacali, per poter parlare ufficialmente senza essere ritenuta solo provocatoria, ci ha messo la faccia in tribunale, con una vertenza ex articolo 28, ed insieme a noi ritiene sempre più che l’internalizzazione sia l’unica soluzione per dare STABILITÀ, DIGNITÀ e FUTURO ai dipendenti Techno Sky, ed oggi anche SICTA che, dopo la rottura della promessa di assunzione in ENAV, sono ricattati in modo vergognoso ed ingiusto.

USB e Comitato per l’Internalizzazione di Techno Sky in ENAV ci mettono anche il proprio fondo schiena: se perderemo, perderemo tutti, compreso i loro componenti e sostenitori, se perde una sigla sindacale, perdono solo gli iscritti, i funzionari che oggi criticano il nostro operato si occuperanno semplicemente di un’altra azienda tra le tante.

Serve unità e confronto tra i lavoratori, per questo il Comitato si augura anche una pronta ripresa del normale rapporto tra sindacati per fronteggiare una sola controparte: la DA, che licenzia senza necessità ed esclude dai tavoli chi vi si oppone.

UNITI SI VINCE, NOI CI CREDIAMO E LO PRATICHIAMO.

Scarica qui il comunicato FIM FIOM UILM FISMIC

Stampa