L’OTTO MARZO LOTTO E SCIOPERO (aggiornamento de 1/3/19)

Stampa
Articolo aggiornato il 1 marzo 2019

L’OTTO MARZO LOTTO

Questo è lo slogan con cui anche quest’anno si propone lo sciopero per la giornata mondiale della donna ed al quale USB aderisce, quest’anno, però, è una giornata ancor più speciale, perchè dopo l’apertura dei tavoli ministeriali sul trasporto aereo tutto pare essersi arenato e così nella stessa giornata anche il trasporto aereo, cui oggi siamo parte integrante, sciopera per sostenere la vertenza ormai non più rinviabile.

Siamo ormai nel settore aereo, lo abbiamo voluto noi, vogliamo e dobbiamo partecipare a questa vertenza che ci vede ormai coinvolti come parte integrante (e poi è venerdì…).

 

Sia turnisti che personale normalista sciopereranno per l’intera giornata, in calce i documenti inviati tramite PEC.

 

Queste le motivazioni:

  • Da mesi sollecitiamo il Governo ad aprire il confronto sulla riforma del settore senza ricevere alcun riscontro alle nostre reiterate richieste;
  • Non è più rinviabile fare fronte all’anomalia della crisi delle imprese del settore, con le conseguenti ricadute occupazionali e la condizione di dumping contrattuale nonostante l’incremento dei ricavi per le società operanti negli aeroporti e nella logistica e l’ininterrotto aumento del traffico, sia passeggeri che merci;
  • Anche i vettori sono esposti a un mercato drogato dalla concorrenza sleale e con particolare riferimento ad Alitalia è necessario trovare una rapida soluzione per lo sviluppo della compagnia;
  • Nello scenario di competizione del settore è forte la necessità di arrivare al più presto ad una legge nazionale per il riordino del comparto, oramai troppo articolato nella discrezionalità dei livelli regionali e territoriali, tesa a riequilibrare il disordine e la degradazione delle regole che hanno portato all’abbassamento delle tariffe e al ribasso dei contratti nell’ambito degli aeroporti e dell’handling;
  • Manca una politica per costruire un polo manutentivo nazionale, per il rilancio ed il recupero delle professionalità espresse in questo campo con riferimento alla manutenzione e altri segmenti come l’Information Technology;
  • ENAC deve avere un reale ruolo di ente garante ed equilibratore. ENAV ha una funzione centrale e resta il riferimento delle attività pertinenti come ad esempio quelle della manutenzione degli apparati di navigazione;
  • Si osserva in questo scenario di complessità, stallo, la mancata stabilizzazione dei necessari finanziamenti al Fondo di Solidarietà del Trasporto Aereo;
  • Registriamo inoltre la mancata convocazione della scrivente alle trattative per il rinnovo della parte generale del CCNL del Trasporto Aereo e delle parti specifiche, nonostante la nostra rappresentatività in base a quanto disposto dalle attuali regole.

Abbiamo voluto far parte del settore, adesso facciamoci sentire!

 

DOCUMENTAZIONE

Giornata della donna:

05 02 2019 Adesione Sciopero Generale TA USB

12 02 2019 Modalità Sciopero Generale Trasporti USB

01 03 2019 – Modalità Sciopero Techno Sky 8 marzo 2019

 

Tavolo al Ministero dei Trasporti:

22 02 2019 – Verbale II fase Procedura di Raffreddamento Settore Traffico Aereo

22 02 2019 – Proclamazione Sciopero Generale Settore Traffico Aereo per l’8 marzo 2019

22 02 2019 – Adesione Techno Sky a Sciopero Settore Traffico Aereo per l’8 marzo 2019